CONVOCAZIONE ASSEMBLEA

E’ convocata per il giorno:

12 maggio alle ore 15 in prima convocazione e
alle ore 21 del 13 maggio in seconda convocazione

l’assemblea dell’associazione ANIMA REI

che avrà il seguente ordine del giorno:
1. andamento associazione
2. approvazione bilancio
3. programmazione anno 2017
4. nomina nuove cariche direttivo per il prossimo triennio
5. varie ed eventuali
Vi ringraziamo anticipatamente per la partecipazione.

Raccontami una storia

E’ cominciato sabato 25 marzo il primo di 7 laboratori di riuso creativo per la realizzazione di strumenti a percussione con materiali di riciclo.

Il Laboratorio realizzato con la collaborazione dell’associazione verbanese Maydeas e dell’associazione Mastronauta che mette a disposizione i locali, ha come primo scopo quello dell’integrazione, essendo rivolto a tutti: residenti e immigrati richiedenti asilo; inoltre vuole raccogliere storie che saranno raccontate da persone provenienti da diverse realtà per creare una sceneggiatura da mettere in scena.

ai partecipanti è richiesta una piccola partecipazione alle spese.

Informazioni : 336 4707326 oppure animarei4u@gmail.com

CORSO DI COACHING MOTIVAZIONALE PER L’APPRENDIMENTO

nuovo-opendocument-presentazione-2-page-001Sono aperte le preiscrizioni al corso di Coaching Motivazionale per l’Apprendimento in partenza il 21 gennaio che durerà sino al 21 maggio 2017.

Il percorso  fornisce tutte le conoscenze e le competenze per diventare Coach Professionista, e per poter avviare una nuova professione oppure affiancarla a quella in essere . Il partecipante sarà in grado di affiancare lo studente nel miglioramento delle proprie capacità, per poter raggiungere più facilmente o velocemente determinati obiettivi di apprendimento.
Obiettivo del corso è quello di  PARTIRE DA SE’ PER AIUTARE L’ALTRO, aiutandolo a prendere consapevolezza delle proprie abitudini nell’apprendere e migliorare le prestazioni, sfidare le credenze personali, scoprire e valorizzare il proprio stile e le proprie potenzialità, sperimentare e imparare nuove strategie e risvegliare la propria curiosità innata e la propria creatività.

Destinatari

Il corso è aperto a chiunque svolga attività o abbia interesse in ambito psicologico, pedagogico-educativo, didattico e riabilitativo e che desideri svolgere attività di coaching con bambini, adolescenti e adulti, che possono anche presentare difficoltà dell’apprendimento o bisogni educativi speciali.

Rientrano tra i destinatari del corso counselor, coach, pedagosti, psicologi, psicopedagogisti, educatori, riabilitatori (logopedisti, ecc.), insegnanti di sostegno, educatori, anche genitori che intendano acquisire competenze per accompagnare i propri figli nel percorso di studi .

Per informazioni e preiscrizioni animarei4u@gmail.com

Scuola italiana di Pet Therapy Psicomotoria integrata ad orientamento Metacorporeo©

Associazione Anima Rei con Pet Therapy Italia e Pet Therapy Metacorporea © organizza ad Omegna il primo corso italiano di PET THERAPY PSICOMOTORIA INTEGRATA AD ORIENTAMENTO METACORPOREO©.
Sono aperte le iscrizioni per l’unica formazione integrata per apprendere l’orientamento Metacorporeo© e il protocollo Pet Therapy Psicomotoria® ed applicarlo agli I.A.A.!
9 fine settimana con tiocinio e assicurazione, per iniziare ad
operare al termine del corso in ambito professionale!
Informazioni al 3485143106.Volantino(1)-page-001

CON.. FIDO IN NOI Primo resoconto

immagine progetto con fondaz

Il progetto pilota Con.. Fido in noi è sulle linee di partenza. Prima di parlarne però occorre restituire a chi ci segue un piccolo resoconto….

Abbiamo iniziato la nostra raccolta fondi nei primi mesi del 2016, quando cioè abbiamo presentato al CISS del Cusio e al Parco Canile di Omegna la nostra proposta di lavoro e la nostra idea di creare per la prima volta in Italia un “Canile Sociale”, cioè un luogo (il canile) che servisse agli umani e ribaltando così il concetto stesso di luogo in cui i cani vengono tenuti in attesa di un’adozione.

L’idea era quella di scambiare le risorse che possono offrire i cani (e sono davvero tante) con quelle che possono offrire gli umani (e sono davvero tante).

Abbiamo chiesto alla Fondazione Cariplo un aiuto e questa ci ha donato 2000 Euro, quasi la metà di quello che ci serviva .

Successivamente abbiamo iniziato una raccolta fondi con la piattaforma  La rete del dono e attivato una serie di iniziative: una giornata (purtroppo uggiosa) all’Oasi della Vita il 23 aprile in collaborazione con Arcademia,  donazioni spontanee di amici che hanno creduto in questo progetto e una piccola raccolta con premi.

Eccoci quindi oggi ad aver raccolto 809.11 Euro che sommati a quelli che ci ha stanziato la Fondazione Cariplo ci consentono di partire con il progetto che coinvolge anche gli educatori del Ciss e un gruppetto nutrito di giovani, ill Consiglio Comunale dei Ragazzi di Omegna e qualche studente delle scuole superiori.

Alle 14.30 di lunedi 20 e di martedi 21 giugno le porte del Canile di Omegna si apriranno e si comincerà a fare sul serio!

Per ora grazie a chi ci ha sostenuti e a chi ha creduto in noi! vi aggiorneremo nel corso dell’esperienza!

Dona per il progetto di canile sociale Con… Fido in Noi

Anima Rei

Il costo del progetto è di 5000 Euro, di cui 2000 finanziati dalla Fondazione Cariplo.

Vai su  www.retedeldono.it e partecipa con una donazione.

Darai la possibilità ad un gruppo di ragazzi in affidamento ai servizi sociali di sperimentare nuovamente il valore della fiducia e della cura. Leggi qui il progetto

immagine progetto con fondaz

View original post

Restituire alla comunità un simbolo

Più volte vandalizzata da un manipolo di ragazzotti muniti di bombolette spray, l’edicola di via Curotti a Bagnella si presentava in condizioni davvero tristi.

Alle scritte con simboli desacralizzanti, da noi ricoperte di bianco, si sono aggiunte le bestemmie.

Abbiamo pensato di intervenire e di riportare questo manufatto, realizzato nel dopoguerra da un frate francescano, al suo stato originario.

Ora chi passerà dalla via  Curotti potrà mandare un pensiero positivo a chi vorrà, anzichè intristirsi davanti ad atti violenti.

Una riflessione verso il gruppetto di ragazzi e sulle ragioni di questo scempio va fatta, ma questo non è il luogo adatto. Ribadiamo che l’educazione all’amore, al dialogo , alla non violenza sia sempre la risposta migliore. Resistiamo quindi e ad ogni azione risponderemo con una reazione di pace.